Chi sono, oltre le barriere…


Descrivermi è stato sempre molto difficile.

Ho sempre pensato che “siamo sempre sconosciuti a noi stessi, noi, i conoscitori” e quindi la singola azione del conoscere sia un pò come, al tempo stesso, conoscersi e mascherarsi, dietro parole lette od ascoltate dai passanti ma proferite da noi stessi.

Ho sempre amato trincerarmi dietro le parole, ingredienti preferiti dai timidi, spesso per creare armonia in sè stessi, quell’armonia che ti sembra così difficile da ricercare in un contesto esterno selvaggio, che il più delle volte ti sovrasta e non riesci nemmeno lontanamente a far rallentare.
Le parole sin da quando ero piccolo, quelle scritte per intenderci, le ho sempre utilizzate per incanalare quella voglia di comunicare la mia vera persona, la mia vita a chi avrebbe deciso di perdere cinque minuti del suo lento incedere per fermarsi ad ascoltare quello che avevo da dire.
Alle volte è andata bene, altre volte no ma non mi sono mai perso, e questo è l’importante, dietro ai muri costruiti da chi era troppo superficiale per andare oltre la sua abulia.
La scrittura per me è condivisione e confronto. La scrittura è quello che non riusciamo a dirci, quando ci guardiamo negli occhi e sappiamo di non poter sbagliare, di non poter riflettere sull’ordine sparso dei nostri pensieri che si accalcano per poter esplodere attraverso la nostra bocca.

Spero che la breve permanenza in queste pagine virtuali sia di vostro gradimento.

Cibal

6 commenti su “Chi sono, oltre le barriere…

    • Grazie mille F.
      È un piacere condividere i miei pensieri e confrontarsi culturalmente con tutti.
      Grazie per essere passato…a breve farò un salto nel tuo spazio 😉

  1. Visto che la presentazione è così ben scritta, mi presento anch’io … Sono Irene e ti seguirò con piacere … 🙂 se vuoi passa nei miei blog, sei il benvenuto!

    • Piacere mio Irene e grazie per il passaggio. Quanto prima, sicuramente, mi cimenterò nei meandri del tuo spazio virtuale…grazie ancora, a presto e Buona giornata.

Lascia un commento